PROGRAMMA

 

THE KING’S SINGERS, GOLD 50

 

WHAT CHEER

Trad. arr. Brian Kay: Gaudete

 

ANCIENT ORIGINS

Trad. arr. Philip Lawson: Veni, veni Emmanuel Trad. arr. Philip Lawson: Maria durch ein Dornwald ging Trad. arr. Philip Lawson: Noël nouvelet

 

A CHRISTMAS MIRACLE

Tomás Luis de Victoria: Popule Meus

 

CAROLS FROM KING’S

Mykola Leontovych arr. Keith Roberts: Carol of the Bells Bob Chilcott: The Shepherd's Carol
Trad. arr. Robert Rice: It came upon a midnight clear

 

A STAR IS BORN

Toby Hession: Master of Music

 

CHRISTMAS FOR A CENTURY

Arvo Pärt: Bogoróditse Djévo Peter Warlock: Bethlehem Down John Rutter: There is a flower

 

JOY TO THE WHOLE WORLD

Bob Chilcott: We are

Intermission

 

THE CHRISTMAS STOCKING 

Festive favourites and brand new surprises in close-harmony taken from GOLD, Christmas and the Christmas Songbook

THE KING'S SINGERS

Patrick Dunachie, countertenor
Timothy Wayne-Wright, countertenor
Julian Gregory, tenor
Christopher Bruerton, baritone 
Christopher Gabbitas, baritone
Jonathan Howard, bass

A PROPOSITO DEI KING’S SINGERS “The superlative vocal sextet.” The Times

The King’s Singers sono richiesti in tutto il mondo. Ogni stagione questo ensemble vocale maschile due volte vincitore dei Grammy® Awards esegue il suo immenso repertorio con un fascino unico e britannico sense of houmor per ogni genere di appasionati di musica in tutto il mondo. I loro spettacoli dal vivo, alla radio e alla televisione fanno la gioia di milioni di persone, dalla Carnegie Hall di New York, alla Royal Opera House di Sydney, dalla Royal Albert Hall di Londra, al Concertgebouw di Amsterdam e al National Centre for the Performing Arts di Pechino, insieme a una grande quantità di altre sale meravigliose in Europa, Nord e Sud America, Asia, Australasia e Sud Africa.  Il loro patrimonio delle oltre 200 composizioni che hanno commissionato comprende molti dei maggiori compositori degli ultimi 50 anni  , tra i quali Luciano Berio, György Ligeti, Sir James MacMillan, Toru Takemitsu, Sir John Tavener, Libby Larsen e Eric Whitacre. Questi brani nuovi stanno nel loro repertorio accanto ad oltre 3000 altre composizioni . In tutto il mondo sono state vendute oltre tre milioni di copie dei loro arrangiamenti in repertorio e una  discografia di più di 150 registrazioni gli ha fatto ottenere due Grammyâ Awards, un Emmyâ Award, e un posto nella Hall of Fame di Gramophone.  La loro opera di divulgazione educativa va dai Corsi Estivi Internazionali alla presentazione e ai workshops per cantanti di tutte le età e livello, e molte di queste attività servono a sostenere gli scopi benefici della The King’s Singers Foundation. L’ensemble si è sempre dato da fare per ispirare nuove generazioni di musicisti , impegnandosi per la nuova musica ed è una guida innovativa per un entertainment originale e per una musica nuova e ricca in tutti i suoi generi. Il mondo può essere cambiato da quando i sei King’s Singers originali si misero insieme come studenti di coro al King’s College di Cambridge nel 1968, ma ancora oggi il gruppo è animato dallo stesso spirito vitale.  I King’s Singers vogliono allietare il pubblico con il loro virtuosismo musicale condividendo la loro coraggiosa visione di un emozionante futuro dell’arte.

SITO INTERNET "THE KING'S SINGERS"